APPENNINO BOLOGNESE (appena fuoriporta); Sentiero degli Amici al Monte Rosso di Livergnano, o delle cenge dei Sabipodi

Questo slideshow richiede JavaScript.

Continue reading “APPENNINO BOLOGNESE (appena fuoriporta); Sentiero degli Amici al Monte Rosso di Livergnano, o delle cenge dei Sabipodi”

DOLOMITI OCCIDENTALI, Val di Funes; viandare in bianco e slittare nell’incanto della Foresta Nera, o dell’Odleyodel

Questo slideshow richiede JavaScript.

Continue reading “DOLOMITI OCCIDENTALI, Val di Funes; viandare in bianco e slittare nell’incanto della Foresta Nera, o dell’Odleyodel”

DOLOMITI DEL COMELICO: giorni della merla e solleone vagolando per Malga Nemes, o del Biancomelico

Questo slideshow richiede JavaScript.

Continue reading “DOLOMITI DEL COMELICO: giorni della merla e solleone vagolando per Malga Nemes, o del Biancomelico”

COSTA RICA: la Pura Vida della Natura; o del Bestiario fantasmagorico ‘sì come l’Erbario (parte 1)

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Continue reading “COSTA RICA: la Pura Vida della Natura; o del Bestiario fantasmagorico ‘sì come l’Erbario (parte 1)”

Luci in the Sky with Dolomites, o di come i Monti Pallidi mi tornano in sogno; galleria di colpi del terz’occhio sulle Crode

sellacima pisciadù e piz boè agosto 2012 080 (6)

Continue reading “Luci in the Sky with Dolomites, o di come i Monti Pallidi mi tornano in sogno; galleria di colpi del terz’occhio sulle Crode”

APPENNINO TOSCOEMILIANO: traversata anulare Libro Aperto-Cima Tauffi per il Passo della Morte; o del fosco eppur corrusco viandare di crina.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Continue reading “APPENNINO TOSCOEMILIANO: traversata anulare Libro Aperto-Cima Tauffi per il Passo della Morte; o del fosco eppur corrusco viandare di crina.”

DOLOMITI D’OLTREPIAVE, Spalti di Toro: anello Fosso degli Elmi/Vedorcia; rugghio di Cervi e bisbiglio di Narli nel caleidobosco d’autunno, o delle virtù dell’Erba Talagona

Questo slideshow richiede JavaScript.

Continue reading “DOLOMITI D’OLTREPIAVE, Spalti di Toro: anello Fosso degli Elmi/Vedorcia; rugghio di Cervi e bisbiglio di Narli nel caleidobosco d’autunno, o delle virtù dell’Erba Talagona”